L’Autorità slovacca delle telecomunicazioni propone una più rigorosa tutela dei consumatori

L’Autorità di regolamentazione slovacca per le telecomunicazioni (TU SR) ha emesso una nuova proposta per una maggiore chiarezza, comprensibilità e facilità di accesso nelle informazioni pubblicate dagli operatori di telecomunicazioni destinate agli utenti finali, con particolare riguardo sulle offerte pubblicate sulle loro pagine web. Le informazioni, chiede l’autorità, dovrebbero essere fornite gratuitamente in forma scritta o elettronica a chiunque le chiede, e dovranno essere trasparenti, pertinenti e aggiornate. Gli operatori possono fare osservazioni e controproposte fino a metà di novembre.

I fornitori di servizi di accesso a Internet, poi, dovrebbero essere tenuti a pubblicare le specifiche della velocità di download massima, minima e media, oltre alla velocità di picco durante il funzionamento e le regole FUP. TU SR poi propone che gli operatori forniscano altre caratteristiche ai loro clienti come la libertà di blocco selettivo delle chiamate in uscita, l’utilizzo con pacchetti prepagati della rete e dei servizi pubblici o strumenti per il controllo dei costi e la possibilità di impostare un limite di utilizzo.

(Fonte TU SR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.