Comprare su Internet biglietti per eventi è ora più sicuro grazie a un’azione coordinata dall’UE

L’acquisto di biglietti per eventi musicali e sportivi su internet è ora molto meno rischioso di quanto non fosse un anno fa, dopo il giro di vite della UE sui siti web che vendevano biglietti per eventi inesistenti o che non spiegavano chiaramente se l’acquirente avrebbe ottenuto un rimborso o meno in caso di annullamento. L’88% dei siti web che vendono biglietti online è stato costretto a conformarsi alle norme comunitarie sui consumatori, raddoppiando il dato del 2010, quando appena il 40% dei siti rispettava la legislazione UE. L’attività di controllo sta continuando, ed è prevedibile che ci siano ulteriori miglioramenti grazie a una serie di casi portati in tribunale. L’indagine coordinata UE “Sweep” è stata lanciata nel settembre 2010 dalle autorità nazionali in tutti gli stati membri, oltre a Norvegia e Islanda. Tra i maggiori problemi identificati includono sono stati informazioni incomplete o fuorvianti sul prezzo dei biglietti, condizioni non eque, informazioni incomplete o fuorvianti sul venditore. I siti sono stati corretti, di solito su base volontaria, ma in alcuni casi sono state irrogate sanzioni.

(Fonte europe.eu)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.