Il Parlamento slovacco approva dopo 8 anni legge sulla bonifica di siti tossici

Il Parlamento slovacco ha approvato la scorsa settimana una legge in materia di oneri ambientali. Dopo otto anni di preparazione, il Ministro dell’Ambiente Jozsef Nagy (Most-Hid) ha salutato l’avvenimento come “legge del decennio”, ha scritto il quotidiano Sme ieri. La legge consente ai comuni di chiedere denaro all’Unione Europea per pagare lo smaltimento dei rifiuti tossici e le bonifiche ambientali. Dopo anni di ritardo, l’approvazione della legge è arrivata dopo il disastro ecologico dello scorso anno nella città ungherese di Ajka con l’inondazione di fanghi tossici. Ora, secondo il giornale, la discarica di rifiuti tossici di Devinska Kobyla e le vasche di acido solforico vicino a Podbrezova potrebbero essere bonificate. Sono 30 mila le località in Slovacchia dove sono stati documentati casi di minacce ecologiche.

(Fonte Sme)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google