Ministero Lavoro propone di dare più soldi alle donne in maternità e un congedo più lungo

Una proposta del Ministro del Lavoro, Affari sociali e Famiglia, Jozef Mihal (SaS), intende migliorare la situazione finanziaria delle giovani madri, scrive il quotidiano economico Hospodarske Noviny. Secondo il nuovo disegno di legge, le madri in congedo di maternità si dovrebbero veder avere aumentare la propria indennità al 65% del loro precedente stipendio. Un aumento del 5% nominale che si traduce in oltre l’8% di soldi in più in busta paga rispetto al 60% garantito oggi. Inoltre, le neo mamme dovrebbero poter rimanere a casa con i loro bambini ricevendo le indennità per 40 settimane, sei settimane in più di quanto accade attualmente. La proposta è stata presentata per commenti questo lunedì e se approvata dovrebbe entrare in vigore l’anno prossimo.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*