Dieta: mai di martedì, e attenzione alle tentazioni di pomeriggio

Quando si inizia una dieta per dimagrire è necessario essere ligi e attenti. Combattere contro l’ago della bilancia, infatti, non ammette distrazioni. E, secondo un paio di sondaggi recentissimi, bisogna fare la massima attenzione a non iniziare mai di martedì e soprattutto a resistere alle tentazioni che ci assalgono alle 15:23. Le indicazioni sono una sintesi di due sondaggi, uno inglese e l’altro italiano.

Quando sentiamo qualcuno dichiarare buoni propositi, come smettere di fumare o mettersi a dieta, normalmente il giorno deputato per iniziare è il lunedì e sembra non avere tutti i torti. Secondo il sondaggio inglese, che ha coinvolto 2.000 persone, avviare una dieta dimagrante la domenica o il lunedì sembra offrire migliori possibilità di successo, ma mai di martedì. Infatti l’88% del campione intervistato, pur dichiarando di non riuscire a continuare oltre le tre settimane, riesce in questo periodo a perdere circa tre chili di peso.

L’altro sondaggio è della Melarossa.it, un sito che da circa un decennio si occupa di alimentazione e benessere fornendo indicazioni e diete personalizzate ai suoi utenti. Il sondaggio, condotto su 1.500 persone, ha rivelato che l’orario pomeridiano che va dalle 15 alle 15:30 è quello più a rischio di trasgressioni. Facendo una media delle risposte, gli esperti di Melarossa hanno individuato l’ora critica: le 15:23, momento nel quale ci viene quella strana voglia di “qualcosa di buono”, come diceva la pubblicità di una nota merendina italiana.

(Fonte vitadidonna.org)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*