Lo Stato slovacco tenterà di nuovo di ottenere i dividendi da Slovak Telekom

L’agenzia per le privatizzazioni del governo (il Fondo di Proprietà Nazionale / FNM), richiederà il completo pagamento dei dividendi dalla società di telecomunicazioni Slovak Telekom per 258 milioni di euro, nonostante la privatizzazione stia subendo una battuta d’arresto per la crisi di Governo scoppiata la settimana scorsa. L’azionista di maggioranza della società (51%), il gruppo tedesco Deutsche Telekom, ha accettato di pagare solo 130 milioni alla scorsa Assemblea generale straordinaria. «Come abbiamo detto, Deutsche Telekom vede la propria responsabilità nei confronti dell’operatore Slovak Telekom da un punto di vista a lungo termine, in quanto è per noi un partner strategico. Pertanto, abbiamo accettato di pagare i dividendi che rappresentano il risultato operativo di Slovak Telekom nel 2010», ha dichiarato la portavoce dell’azienda Sylvia Braunlea. Il Fondo di Proprietà Nazionale sta analizzando potenziali azioni legali per tutelare i propri diritti di azionista di minoranza (con il 15%) per conto dello Stato. Il 34% è invece in mano al Ministero dell’Economia.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google