Completata la ratifica slovacca del fondo salva-Stati con la firma del Presidente Gasparovic

Il Presidente slovacco Ivan Gasparovic ha ratificato venerdì 14 ottobre l’allegato all’accordo internazionale sul Meccanismo europeo di stabilizzazione finanziaria (EFSF), ha informato oggi il suo portavoce Marek Trubac. Il rinnovato programma di finanziamento d’emergenza della Zona Euro è stato approvato al Parlamento slovacco giovedi, ultimo tra tutti i 17 paesi dell’Euro, a seguito del voto negativo che ha portato alla caduta del Governo di Iveta Radciova nella serata dello scorso martedì 11 ottobre.

Le garanzie fornite dalla Slovacchia nel nuovo fondo EFSF dovranno essere aumentate dagli attuali 4,4 a 7,7 miliardi di euro totali. La capacità complessiva dell’EFSF crescerà così da 440 miliardi a 779 miliardi di euro. Inoltre, l’addendum introduce il potere di erogare prestiti preventivi per tutti i paesi della Zona Euro, anche per la ricapitalizzazione delle banche private e per l’acquisto di titoli dei paesi in difficoltà sul mercato secondario.

(La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.