Multa al tecnico della nazionale di calcio Weiss per un insulto a un giornalista

La Federcalcio slovacca (​​SFZ) ha multato il ct della squadra nazionale Vladimir Weiss per 10.000 euro per un «comportamento inappropriato e poco professionale» durante una conferenza stampa dopo la partita che la Slovacchia ha perso a Zilina la scorsa settimana contro la Russia (0-1), match valido per la qualificazione agli Europei 2012. «Weiss ha reagito in modo inappropriato e non professionale ad una domanda – legittima – fatta da un giornalista del sito futbalportal.sk, che è stato grossolanamente insultato da Weiss mentre lasciava la sala», ha stabilito il presidente della Federazione Jan Kovacik in una dichiarazione scritta. «Dato che questo episodio ne ricorda altri avvenuti nei rapporti con i media, riteniamo necessario spiegare in maniera decisa a Vladimir Weiss che questo è l’ultimo avvertimento, e che tali comportamenti non saranno tollerati in futuro», ha detto Kovacik.

Il giornalista aveva chiesto se Weiss non aveva considerato di dover dare le dimissioni dopo la fallita qualificazione a Euro 2012. Invece di rispondere, Weiss ha cambiato umore e ha definito il giornalista un “f**tuto bastardo” prima di precipitarsi fuori della sala.

Alla Coppa del Mondo in Sud Africa dell’anno scorso, dove la Slovacchia ha battuto l’Italia mandandola a casa, Weiss avevo dato la stessa definizione dei giornalisti che criticavano il suo lavoro.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*