C’è una colpevole per la “lista della mafia” trapelata ai media dalla Polizia

La Polizia ha accusato un suo ufficiale dell’Ufficio per la Lotta contro la criminalità organizzata, una donna, nel caso della recente cosiddetta “lista della mafia” pubblicata da media slovacchi, ha informato ieri il Ministro dell’Interno Daniel Lipsic in conferenza stampa, confermando così i sospetti che la lista, piena di foto segnaletiche e dati molto dettagliati, venisse in effetti dalla fila delle forze dell’ordine. La donna, il cui nome ed età non è stata divulgata nonostante le forti pressioni giornalistiche, ma che secondo le informazioni sarebbe entrata all’Ufficio per la Lotta contro la criminalità organizzata nel 2007, avrebbe copiato i dati sulla sua chiave Usb e li avrebbe consegnati a terzi.

Lipsic ha detto che la Polizia di ogni paese ha questo genere di elenchi per combattere i gruppi del crimine organizzato, ma questi documenti sono secretati e tenuti con grande cura, anche se è normale, ha ammesso Lipsic, che i gruppi criminali cerchino di ottenere informazioni su chi la Polizia sta indagando. In questo caso, però, la pubblicazione delle liste è stata un tentativo di screditare la Polizia e il Ministero degli Interni, opina il Ministro, anche se si tratta di colpa di una singola persona. È un segno, ha aggiunto, che «siamo sulla strada giusta».

Il Presidente del Corpo di Polizia slovacco, Jaroslav Spisiak, ha però sottolineato che non la si può chiamare “lista della mafia”, perchè tra i nomi trapelati vi sono foto e dati di figure che, seppur raggruppate nella documentazione della Polizia sui gruppi criminali a Bratislava, non sono criminali. Nell’elenco, infatti, oltre a criminali o presunti tali, figurano anche i loro avvocati e i loro soci in affari. In ogni caso, ha evidenziato Spisiak, è trapelato solo una parte del database, e il valore delle informazioni rese pubbliche è minimo e non inficierà le indagini in corso.

Il tabloid Novy Cas aveva pubblicato le liste senza cognomi e dati personali, mentre la TV commerciale Markiza ha svelato gli elenchi con i nomi, le date di nascita, i numeri di targa dei veicoli e il numero delle licenze delle armi da fuoco, oltre alle fotografie.

(Fonte Webnoviny)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google