Baja Slovakia: il rally fuoristrada slovacco si sposta ad est nella zona di Levoca

A metà del mese di ottobre ritorna, dopo una pausa di un anno, Baja Slovakia, l’unico rally slovacco fuoristrada. Per la prima volta nella sua storia, Baja Slovacchia va ad est, e la nona edizione della gara sarà ospitata tra la città di Levoca e il villaggio VysnY Slavkov. A meno di dieci giorni dallo start, il direttore di gara Juraj Ulrich ha svelato alcune informazioni sul rally. «Abbiamo preparato per i concorrenti due tratti selettivi di velocità, con lunghezza di circa 20 e 40 km. Ci saranno dieci prove speciali in totale durante tutto il fine settimana, e prima di questo ci sarà un breve prologo il venerdì. Le piste, impegnative, hanno superfici varie, per lo più rocciose e in pietrisco, in mezzo alla foresta e attraverso i campi e prati nei pressi di Vysny Slavkov», ha detto alla presentazione della competizione internazionale.

Considerato il profilo della pista, la gara sarà per la maggior poco fruibile dal pubblico, ma chi si avventurerà sul percorso avrà l’opportunità di vedere la gara da vicino con tutta la sua carica adrenalinica, ha detto Ulrich. Arrivi e partenze, comunque, saranno in genere più alla portata di un pubblico non troppo attrezzato.

Grazie alla comprensione del sindaco della città di Levoca, l’inizio ufficiale con la presentazione degli equipaggi avverrà, nel pomeriggio di venerdì 14 ottobre, sulla storica piazza cittadina dedicata al Maestro Pavol, il grande intagliatore di altari e decoratore di chiese nato proprio qui. «La gente della regione Spis ci ha accolto con comprensione. Questo ci vincola a fare davvero del nostro meglio alla nona edizione di questa gara anche con un accento sull’ambiente».

Baja Slovakia (www.bajaslovakia.com) è l’evento di chiusura per la FIA nella Central Europe Zone, ed è valida anche per i campionati internazionali di Repubblica Ceca e Polonia. Oltre alle auto fuoristrada, che sono le regine della gara, la competizione è aperta anche a moto e quad. Organizzatore della competizione è lo slovacco Raid Adventure Team, sostenuto dal Comune di Levoca e una organizzazione non profit locale.

(La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.