Tatra Banka pessimista: l’aumento del PIL slovacco sarà appena dell’1% nel 2012

Gli analisti di Tatra Banca stimano che il PIL della Slovacchia crescerà soltanto dell’1% nel 2012, il dato di gran lunga peggiore finora uscito dalle divinazioni delle istituzioni finanziarie in Sloacchia, sia private che pubbliche. «Ci aspettiamo che a inizio 2012 si verificherà il [tanto temuto] fallimento – pur gestito – della Grecia, il che causerà una notevole incertezza sui mercati finanziari e provocherà effetti negativi sull’economia reale», ha detto  l’analista di Tatra Banka, Juraj Valach, al quotidiano Hospodarske Noviny.

Secondo Valach, il volume dei mezzi finanziari raccolti nelle casse pubbliche si rivelerà inferiore alle aspettative del Governo, e al proposito la stima della banca è di una somma di 500-600 milioni di euro in meno.

Tatra Banka è considerata la società finanziaria più pesimista della Slovacchia, ma nelle sue analisi è piuttosto realistica, dicono gli esperti.

(Fonte Hospodarske Daily)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google