I sindacati degli insegnanti proseguono la contrattazione salariale con il Governo

Gli insegnanti della Slovacchia per il momento non scenderanno in sciopero. Come dice il vicepresidente del Consiglio sindacale dei dipendenti nel settore dell’istruzione e della scienza, Jozef Luzak, gli insegnanti aspetteranno a vedere che succede dopo la promessa del Ministro dell’Istruzione che ha dichiarato di essere disposto a trattare con i sindacati. Se i colloqui dovessero fallire e non soddisfassero le richieste presentate, avvisano i rappresentanti di categoria, allora scatteranno gli scioperi. Fino ad ora, oltre il 60% del corpo docente slovacco aveva firmato per aderire a una vertenza di massa a causa dei bassi stipendi, che si aggirano sui 740 euro al mese lordi.

Ieri i sindacati hanno avuto un incontro con il Ministro, Eugen Jurzyca (SDKU), a  Kezmarsky Zlaby, durante il quale egli ha assicurato che il Parlamento approverà l’aumento degli stipendi degli insegnanti come previsto nell’emendamento alla legge sui dipendenti del settore pedagogico. Sulla base del progetto, i salari degli insegnanti dovrebbero aumentare del 2% a partire dal prossimo anno, ma sacrificando altri benefici. Secondo il Ministro, le richieste degli insegnanti sono alquanto ragionevoli, ma al momento, è difficile poterle soddisfare pienamente per la stretta finanziaria che il Governo ha deciso con obiettivo di riportare il deficit del Paese sotto al 3% del PIL entro il 2013.

Un’altra richiesta riguarda maggiori finanziamenti al sistema scolastico slovacco. «Vogliamo aumentare i fondi destinati all’istruzione, e ciò sta anche già avvenendo. Fino alla fine del mandato elettorale, il Ministero dell’Istruzione sarà tra i tre o cinque Ministeri ritenuti più importanti, poiché l’educazione è considerata una priorità dell’attuale Governo», ha assicurato Jurzyca.

(Fonte Webnoviny/Slovensky Rozhlas)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.