La Corte regionale libera dalla censura il sito slovacco che svela i vincitori degli appalti di Stato

La ONG che fa da controllore della scena politica slovacca, Alleanza Fair-Play, non dovrà più censurare il suo sito web znasichdani.sk (“dalla nostre tasse”), sul quale pubblica informazioni sulle aziende private che hanno vinto ordini di Stato con e senza appalto pubblico. Il sito, lanciato nel marzo di quest’anno, include i dettagli di chi possiede, rappresenta o controlla le società in questione. Il Tribunale regionale di Bratislava ha rovesciato giovedì scorso il provvedimento provvisorio del Tribunale distrettuale di Bratislava II che aveva disposto l’oscuramento di alcune informazioni pubblicate sul sito. Fair-Play era stata citata a giudizio dalla rappresentante della società di costruzioni Strabag, Jarmila Povazanova, che pretendeva fosse rimosso dal sito il suo nome e le informazioni a lei collegate. L’annullamento del provvedimento giudiziario preliminare non ha però alcun effetto sulla causa pecuniaria intentata dalla Povazanova, che pretendeva 10.000 euro di danni.

Il sito era finito lo scorso giugno sotto la luce dei riflettori, non solo slovacchi, quando ha vinto una delle categorie della maggior competizione europea sul trattamento dei dati Open Data Challenge, gestita dall’Open Knowledge Foundation per la promozione della diffusione delle informazioni e patrocinato dalla Commissione Europea, sfidando altri 430 progetti da 24 paesi europei.

Collegandosi a Znasichdani.sk, basta inserire il nome di un dirigente di una società, imprenditore o manager, e la pagina web connette automaticamente questo nome con le società collegate e mostra il valore dei contratti acquisiti in appalti e contratti pubblici. L’organizzazione per il controllo della correttezza politica Alleanza Fair-Play e gli autori del Registro Commerciale Visuale hanno creato questo servizio con dati dal Registro Commerciale e dal Bollettino appalti pubblici a cavallo tra il 2010 e il 2011.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*