Spisiak: la Lista della Mafia è trapelata dall’Ufficio per la lotta alla criminalità organizzata

I dati personali e confidenziali pubblicati dai media sulla cosiddetta Lista della Mafia sono trapelati dall’Ufficio per la Lotta alla criminalità organizzata, ha detto ieri il Presidente della Polizia, Jaroslav Spisiak in una dichiarazione scritta. «Stiamo conducendo un’indagine intensa, in collaborazione con gli ispettori del Ministero dell’Interno, che inequivocabilmente identificherà le persone responsabili di questa fuga di informazioni», ha detto Spisiak. Egli ha aggiunto che non tutti i nomi sulla lista sono membri della criminalità organizzata. Ci sono anche partner commerciali o gli avvocati che sono venuti in contatto con la mafia. «Queste persone non sono oggetto di indagine», ha sottolineato Spisiak, che ha rifiutato di chiamare questa lista con il nome di Lista della Mafia. Secondo il Presidente della Polizia, le informazioni trapelate non ostacoleranno le potenziali indagini future.

Il Ministro degli Interni, Daniel Lipsic, ha detto che è stata lanciata un’indagine per abuso d’ufficio di pubblico ufficiale e uso non autorizzato di dati personali poiché le persone menzionate negli elenchi erano stati messi a disposizione di Novy Cas e della televisione commerciale Markiza pur essendo classificati come riservati. Il caso verrà gestito internamente sotto la Divisione Ispettorato del Ministero.

(Fonte The Slovak Spectator)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*