Figel: stiamo migliorando l’utilizzo dei fondi europei a disposizione

Secondo il Ministro dei Trasporti, Costruzioni e Sviluppo regionale Jan Figel, la Slovacchia aveva chiesto 2,35 miliardi di euro dai Fondi strutturali europei e dal Fondo di coesione fino alla fine di agosto – una cifra che ammonta al 20,5% del totale di 11 miliardi di euro a disposizione del Paese per il periodo 2007-2013. «Il livello degli Eurofondi richiesti, quando iniziammo il nostro mandato nel giugno 2010, era dell’8,4%», ha detto Figel (KDH) a seguito della sessione di Governo di ieri.

Secondo Figel, il volume dei progetti per i quali è stato stipulato un contratto ha superato il 50% della somma assegnata, ed è destinato a crescere durante il resto dell’anno. «L‘aumento della frequenza dei contratti dovrebbe portare a un aumento dei prelievi di Eurofondi», ha detto il Ministro dei Trasporti.

Alla seduta di ieri del Governo, i ministri hanno concordato sulla presentazione di due nuove proposte per quanto riguarda la ridistribuzione tra i Programmi Operativi dal febbraio di quest’anno. «Vogliamo realizzare un‘iniziativa sotto forma di emendamento alla legislazione sugli Eurofondi che specifici e migliori il funzionamento dei progetti in lista».

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.