Fico: il “no” agli aiuti alla Grecia può turbare i mercati finanziari europei

Il Premier slovacco Robert Fico ha detto ai giornalisti ieri a Bruxelles che tutti i leader europei sono venuti a chiedergli se la probabile coalizione emergente di centro-destra in Slovacchia avrebbe negato il prestito alla Grecia, e se il meccanismo finanziario studiato dall’Unione, del valore complessivo di 750 miliardi di euro, possa essere davvero bloccato dalla Slovacchia.

Fico ha dichiarato che i leader europei «semplicemente non capiscono» l’atteggiamento dei partiti di centro-destra in Slovacchia. «Non capiscono come mai loro pretendono di essere filo-europei … e poi, quando il momento della verità si avvicina, ci speculano sopra», ha detto Fico dopo il vertice dell’Unione Europea.

Il Premier è convinto che ogni politico slovacco che è contro il meccanismo finanziario dell’UE in questione è di per sé contro la Slovacchia, perché l’obiettivo principale è quello di sostenere l’Euro e salvare le proprietà della gente presso le banche. «Io dico che, così facendo, stanno gravemente minacciando gli interessi della Slovacchia», ha detto Fico, ed ha avvertito del rischio dell’arrivo di una possibile turbolenza sui mercati finanziari europei, che potrebbe avverarsi se il meccanismo UE viene bloccato. Ecco perché Fico ha invitato i politici dell’opposizione (quelli coinvolti in colloqui per la formazione della coalizione di centro-destra) di esprimere chiaramente le loro posizioni.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google