Commissione UE: la Slovacchia non può modificare le condizioni dell’EFSF

Le decisioni che sono state approvate al vertice del 21 luglio scorso sono impegnative per tutti i paesi della Zona Euro, compresa la Slovacchia. Questa la dichiarazione arrivata venerdì dal Commissario per gli Affari monetari e fiscali Olli Rehn, arrivata dalla bocca del suo portavoce Amadeu Altafaj che rispondeva ai giornalisti che avanzavano l’ipotesi che il Governo slovacco avrebbe passato le modifiche all’EFSF senza alcun aumento di garanzie per la Slovacchia. Altafai ha ribadito che i rappresentanti dei paesi Euro hanno deciso di aumentare le risorse per l’EFSF e che tali condizioni non possono essere cambiate da chicchessia. Dunque la Slovacchia non è esente dal rispetto degli impegni presi, e la Commissione Europea non ha alcun piano B se il Parlamento slovacco non dovesse ratificare le decisioni già stabilite nella loro interezza. Non c’è spazio per ulteriori tentennamenti, ha detto Altafaj, il conflitto nella Coalizione slovacca non è diverso da quelli sorti in altri paesi, come i casi di Slovenia e Germania che hanno comunque passato la ratifica.

Rende ancora più amara la pillola l’Europarlamentare slovacco Boris Zala (Smer-SD), che ha detto venerdì che se la Slovacchia rifiuta le modifiche all’EFSF l’Unione Europea approverà un piano alternativo, ma la Slovacchia si troverà ad affrontare conseguenze molto spiacevoli. Al momento non ci sono piani B in discussione, perché in UE si pensa che alla fine la ragione prevarrà, ha aggiunto, ma se la Slovacchia dovesse tirarsi fuori, allora si porrà la questione se questo Paese debba essere incluso o meno nel processo decisionale nella Zona Euro, ha detto Zala. La Slovacchia, perderebbe il suo status di Paese stabile, e gli investitori stranieri (favoriti dalla presenza dell’Euro) perderebbero il loro interesse.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.