Sondaggio: gli slovacchi sempre meno attratti dagli acquisti transfrontalieri

Gli slovacchi sono sempre meno interessati allo shopping transfrontaliero, soprattutto per via dei costi alti del carburante e per risparmiare tempo, secondo un sondaggio condotto dalla Lyoness Slovakia. «Rispetto allo scorso anno, ci sono sempre meno persone che trovano gli acquisti all’estero così vantaggiosi da recuperare il tempo perduto e i costi relativi ai viaggi», ha detto Milan Sago di Lyoness Slovakia. Solo 66 su 175 intervistati nel sondaggio ha detto che si recherà all’estero per acquistare prodotti meno costosi. Il 46% degli intervistati ha risposto che ciò è dovuto all’aumento dei prezzi dei carburanti, e il 28% dice che i viaggi impegnano troppo tempo.

(Fonte SME)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.