L’aeroporto di Sliac ha servito oltre 15.000 turisti quest’estate

L’aeroporto di Sliac vicino a Banska Bystrica, che ha rilanciato i viaggi aerei civili il 16 giugno di quest’anno dopo due anni di ricostruzione, ha servito 15.100 turisti durante la stagione estiva. Tre compagnie aeree hanno volato 52 volte dall’aeroporto Sliac verso due destinazioni, Burgas in Bulgaria (42 voli) e Antalya in Turchia (10 voli). La Czech Airlines ha operato 25 voli estivi da e per entrambe le località. La Bulgarian Airlines ha contato 19 voli e la compagnia aerea locale SAM Air h volato otto volte a Burgas. Sulla base delle stagioni precedenti, si stima che l’aeroporto ha servito questa estate circa 12.000 turisti.

Il direttore esecutivo e presidente del CdA Lubomir Krupar ha detto di essere soddisfatto dei risultati raggiunti, che danno una risposta chiara sulla redditività di un piccolo aeroporto. Nel 2008, l’aeroporto Sliac servì 2.600 turisti, mentre la percentuale nel 2007 è stata di 6.700, e di 5.900 nel 2008. L’aeroporto si aspetta ricavi pari a 940.200 euro comprese le sovvenzioni e di 440.300 euro senza di esse. Le vendite del trasporto aereo civile dovrebbero raggiungere i 430.000 euro. I costi sono stimati a 930.200, e quindi l’aeroporto dovrebbe chiudere con un utile moderato di 10.000 euro con i sussidi.

I viaggi aerei civili a Sliac furono interrotti all’inizio del 2009, quando cominciò la ricostruzione della pista, della torre di controllo e di altre strutture. Il costo di ricostruzione è stato pari a oltre 61 milioni di euro: 34 milioni di euro sono stati erogati dal Ministero della Difesa, 27 milioni di euro  sono stati pagati dalla NATO. L’aeroporto gestisce di nuovo voli militari dal 2010.

(Fonte SITA/Webnoviny)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google