Un puma scorrazza nell’ovest Slovacchia, molti lo vedono ma non ci sono prove


Dall’inizio del mese i media slovacchi danno qualche attenzione ad un animale che starebbe liberamente scorrazzando nella regione di Trnava. E non si tratta proprio di un animale autoctono… ma di un puma, il cosiddetto leone di montagna americano! Sono del 1° settembre le prime segnalazioni, fatte dagli abitanti impauriti di Binovce e Smolenice e altri comuni della zona, a una ventina di km dal capoluogo Trnava. Il Sindaco di Smolenice aveva anche sentito il bisogno di avvertire i residenti locali a fare molta attenzione. La Polizia, che non ha testimonianze dirette, ha ritenuto affidabili alcune delle segnalazioni. L’Autorità veterinaria ed alimentare slovacca ha invitato il proprietario dell’animale a farsi avanti, promettendogli l’immunità. Il puma era certo stato allevato illegalmente, ma l’Autorità veterinaria sperava che l’animale avrebbe risposto a un richiamo del suo proprietario abituale, in modo da poterlo catturare. Squadre di cacciatori sguinzagliate per il territorio non hanno avuto successo nella ricerca.

Il tabloid Novy Cas il 5 settembre notava che il puma errante non sembrava essere pericoloso o aggressivo, ma i residenti avrebbero comunque fatto bene a evitare uno stretto contatto con l’animale. E in quei giorni qualcuno lo avrebbe visto ancora più a nord, nei dintorni di Senica, dove agli scolari che avevano appena iniziato il nuovo anno didattico era stato proibito di giocare fuori dall’edificio scolastico.Un uomo trentatreenne della zona, tale Martin Culen, avrebbe visto la fiera vagare proprio nei campi davanti a casa sua, e lo avrebbe ripreso con il suo telefono cellulare. «Ne avevo letto e sentito parlare, ma proprio non mi aspettavo di vederlo proprio davanti a casa», ha detto sorpreso ai media. «Da lontano sembrava un gatto, ma più grande. Ho una figlia piccola, e non posso immaginare cosa poteva succedere se lei in quel momento fosse stata a giocare in giardino», ha confessato. L’animale sarebbe poi stato avvistato addirittura dentro insediamenti abitati, direttamente nel centro cittadino di Senica, dove qualcuno lo ha visto tra i cespugli della scuola elementare. Successivamente, il puma sembra abbia passato il confine, dato che sarebbe stato avvistato da una raccoglitrice di mele nel sud della Moravia, circa venti km all’interno della Repubblica Ceca. Anche in questo caso la Polizia, allertata dalla donna, non ha trovato nulla.

Gli zoologi che accompagnavo i poliziotti hanno ammesso che il clima moravo si adatta bene alle esigenze di un puma americano, permettendogli di sopravvivere tranquillamente. Un testimone avrebbe trovato nella zona un capriolo attaccato dalla belva. Un addetto allo Zoo di Hodonin ha detto di non aver visto lì intorno nessun segno del passaggio dell’animale cercato, né feci, né pezzi di corteccia usati da questi gattoni per farsi le unghie..Nonostante il dipartimento regionale della Polizia di Trnava avrebbe ammesso tramite la portavoce che anche alcuni agenti hanno visto l’animale in fuga, le fotografie pubblicate sul web in queste settimane sembrano dei falsi. Certamente, scrive il quotidiano Sme, lo sono quelle prodotte da alcuni ragazzi di Senica per goliardia. Ma anche per business, dato che le immagini (dove si vede un puma comodamente seduto su una panchina in città o mostrare i denti dentro un’auto parcheggiata al supermercato) sono apparse prima su una pagina Facebook e poi su cuscini, tappetini per mouse e tazzone da tè. Consigliamo uno sguardo alla simpatica galleria della pagina FB: http://www.facebook.com/SenickaPUMA.

il puma slovacco, una delle fotografie false

Anche il video girato da Martin Culen è poco leggibile, e pure gli esperti negano di poter capire esattamente di quale felino si possa trattare, essendo l’animale ripreso in mezzo all’erba alta, peraltro quasi dello stesso colore del suo pelo, e da solo, dunque senza altri riferimenti che possano darne la misura. E Culen ha parzialmente fatto marcia indietro, reclamando di non aver mai detto che si trattava del puma ricercato da tutti.Il puma, scientificamente “puma concolor”, anche chiamato coguaro, è un carnivoro appartenente alla famiglia dei felidi. Vive nelle Americhe, per lo più in montagna (ecco la definizione di leone di montagna, per la sua somiglianza con una leonessa). Gli esemplari più grandi arrivano a pesare fino a 100 kg, con un’altezza alla spalla di 70 cm e una lunghezza di 110 cm, oltre la coda. Possono vivere fino a 18-20 anni in libertà, mentre in cattività arrivano anche a 25. In genere rifugge dall’uomo, solo in casi rari lo aggredisce, e in quel caso sono guai.

un altro falso Puma a Senica

(La Redazione)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google