La gente firma il libro di condoglianze per Demitra a Bratislava. Ritirata per sempre la maglia numero 38

Più di cinquecento persone, dal pomeriggio di venerdì, hanno firmato il libro di condoglianze al Palazzo Primaziale di Bratislava per esprimere la loro solidarietà alla famiglia del campione di hockey su ghiaccio Pavol Demitra, che è rimasto vittima di un incidente aereo mercoledì scorso con la gente che ha anche portato e acceso delle candele al Palazzo Primaziale, sede del Sindaco della Capitale. Le autorità locali, in collaborazione con la società di telecomunicazioni Orange, hanno deciso di preparare nel sottopassaggio di Trnavske Myto, non lontano dall’arena di hockey dove Demitra ha giocato la sua ultima partita ufficiale, un grande graffito dipinto raffigurante il giocatore che indossa la sua mitica maglia numero 38 su un fondale con i colori della bandiera slovacca. «La gente a Bratislava potrà scrivere i suoi messaggi per Pavol Demitra anche lì», ha informato della cosa il portavoce del Sindaco, Lubomir Andrassy.

Demitra è morto in un incidente aereo insieme a quasi tutta la squadra russa del Lokomotiv Yaroslavl mercoledì scorso in Russia. L’incidente ha causato la morte di 43 persone, con due soli sopravvissuti – un giocatore russo e un membro dell’equipaggio, che versano entrambi in condizioni critiche. Ieri pomeriggio la salma è arrivata nel Paese, atterrando all’aeroporto di Trencin dove la moglie ha potuto piangerlo. I funerali sono previsti per questo giovedì.

L’Associazione slovacca dell’hockey su ghiaccio (SZLH) venerdí ha deciso di ritirare la maglia numero 38 di Demitra. «Il nostro dolore è ancora profondo. In un solo momento, la sua famiglia ha perso un padre amorevole e l’intera Slovacchia ha perso un genio dell´hockey, un uomo di carattere e carisma. Senza alcuna esagerazione, Pavol è stato un vero e proprio idolo e modello per i nostri giovani giocatori, quindi abbiamo deciso di ritirare per sempre il numero 38 dal team nazionale della Slovacchia [in tutte le categorie]», ha detto il Presidente SZLH, Igor Nemecek.

«Oltre al ritiro del numero 38, abbiamo deciso di giocare tutte le partite amichevoli fino al Campionato del Mondo [Aprile / Maggio 2012] con maglie che raffigurano un piccolo numero 38 in memoria di Pavol», ha detto il segretario generale SZLH, Otto Sykora.

Inoltre, la SZLH ha ordinato agli organizzatori di tutti i campionati in Slovacchia di osservare un minuto di silenzio prima di tutte le partite giocate tra l´8 e il 14 settembre.

(Fonte Tasr)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google