Marcincin sollecita Mihal a fare marcia indietro sulla legge del prelievo fiscale

La revisione del sistema di imposte e contributi in Slovacchia non è sostenuta dai membri di tutti i partiti della Coalizione, come indicato dal democristiano (KDH) Anton Marcincin, che venerdí ha chiesto in Parlamento che il Ministro del Lavoro Jozef Mihal (Libertà e Solidarietà / SaS), ritiri il disegno di legge. «Mi appello affinchè Mihal ritiri il disegno di legge in vista della tempistica e dei punti di domanda persistenti», ha detto Marcincin durante un dibattito parlamentare. Secondo lui, la Coalizione ha sei mesi di tempo per ri-presentare il disegno, per «migliorarlo così che non vengano introdotti troppi cambiamenti in una sola volta e in modo da non appesantire l’economia in un momento in cui la recessione sta tornando», ha detto.

Altre critiche sono arrivate anche dal deputato del Partito Civico Conservatore (OKS) Ondrej Dostal. «Se la riforma viene approvata così com’è ora, crescerà il carico fiscale su un gruppo [di contribuenti] molto importante, quello dei lavoratori autonomi», ha detto Dostal. Secondo lui, molti dei lavoratori autonomi possono quindi prendere in considerazione di rinunciare alla loro attività e ciò darebbe spazio all’economia sommersa.

Questa riforma è una parte importante di un intero pacchetto di misure che devono essere approvate, ha replicato così ieri il Ministro delle Finanze Ivan Miklos (SDKU-DS) durante il programma tv ‘O pat minut dvanast ‘ (Cinque minuti a mezzanotte) della rete STV. «Se non siamo d’accordo su questo, non posso immaginare come si possa continuare a governare», ha dichiarato Miklos. Egli ha avvertito che se la riforma non verrà approvata in Parlamento, potrebbe minacciare seriamente lo stato delle finanze pubbliche. La Slovacchia potrebbe trovarsi in una situazione simile a quella attualmente vissuta da «certi paesi del sud d’Europa».

(Fonte Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google