NBS: PIL migliore del previsto. La Banca Centrale più ottimista del MinFin

A dispetto di quanto comunicato due giorni fa – e da noi riportato ieri – in una relazione del Ministero delle Finanze riguardo le previsioni del PIL per quest’anno (PIL in crescita del 3,2 per cento – da un 2,8 precedentemente annunciato), la Banca Centrale Slovacca (NBS) ha presentato ieri pomeriggio il suo rinnovato pronostico per l’economia slovacca. Il recupero della Slovacchia è cresciuto nel medio termine, e secondo NBS arriverà quest’anno al 3,7 per cento, in salita dal 3,2 per cento annunciato tre mesi fa. Il miglioramento, dice la Banca Centrale, è dovuto al rafforzamento della domanda estera. leggero calo invece nel 2011, quando l’aggiornamento prevede un 4,3 per cento, contro la vecchia stima del 4,4 per cento. Il PIL slovacco, colpito duramente dalla crisi globale, e dalla caduta della domanda estera come immediata conseguenza, ha perso nel 2009 il 4,7 per cento.

«A medio termine ci si attende che la ripresa della domanda estera continui e, combinata alla prevista espansione della produzione nell’industria dell’automobile nel 2011, dovrebbe portare a una crescita generalizzata dell’export slovacco», dice il governatore di NBS Jozek Makuch.

Riguardo al mercato del lavoro, la banca si aspetta per quest’anno che l’attuale situazione non favorevole persista, con un tasso previsto di occupazione nel 2010 in calo dell’1,9 per cento.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google