Statistiche: occupazione in crescita dell’1,9% nel 2° trimestre; in calo la disoccupazione

Il tasso di occupazione ha continuato a crescere nel secondo trimestre del 2011, in aumento di 43.100 unità (+1,9% su base annuale) per un totale di 2.255.000 persone, lo ha riferito ieri l’Ufficio di Statistica. Il dato al netto degli effetti stagionali mostra un aumento dell’occupazione di 3.800 unità (+0,2%) rispetto al 1° trimestre 2011. Il numero dei dipendenti è aumentato del 2,2% su base annuale a 1,987 milioni, mentre il numero degli imprenditori è aumentato dello 0,3% a 366.000, e il numero dei lavoratori autonomi che impiegano altre persone è aumentato di 17.300 a 101.600.

Per ciò che attiene ai settori, l’occupazione nell’industria è aumentata significativamente, di 26.700 su base annuale, seguita dai servizi, 26.300. Al contrario, il numero di occupati nell’edilizia è sceso di più, con 8.200 addetti in meno, seguito dalle attività legate al campo immobiliare, 5.500.

Il numero di offerte di lavoro è nel frattempo aumentato di 1.600 (+12,6%) a 14.339 nel 2° trimestre 2011, soprattutto nella Pubblica amministrazione e nella difesa. Allo stesso tempo, i cali più significativi sono stati registrati nella sanità e nell‘assistenza sociale.

Il tasso di disoccupazione è dunque sceso nel secondo trimestre di 1,3 punti percentuali su base annuale al 13,1%. La disoccupazione femminile ha registrato un calo più significativo (1,9 punti percentuali) fermandosi al 12,8%, mentre la disoccupazione maschile ha subito una contrazione di soli 0,8 punti percentuali al 13,4%. In cifre assolute, erano 356.000 le persone senza lavoro nel secondo trimestre del 2011, con un calo di 31.800 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Il maggior numero di disoccupati è stato registrato nella regione di Kosice (68.700), che è seguita da un‘altra regione della Slovacchia orientale – Presov (64.400). Tutte, tranne la regione di Kosice, hanno registrato una diminuzione della disoccupazione, mentre quest‘ultima ha visto un aumento di 1,3 punti percentuali.

Nella prima metà del 2011 il tasso di disoccupazione si è ridotto di 1,3 punti percentuali al 13,5%.

(Fonte Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google