Sulik: continuamo a rifiutare i fondi di salvataggio dell’Euro. Kazimir: «Sulik sta scherzando»

Il partito di Governo Libertà e Solidarietà (SaS) non cambierà la sua posizione nei confronti dei fondi di salvataggio dell’Euro, l’EFSF e l’ESM, ha detto ieri il capo del partito e Presidente del Parlamento Richard Sulik durante il programma di discussione politica “Na Telo” su TV Markiza. Sulik ha ammesso che la Zona Euro in quanto tale è un buon progetto, ma ha aggiunto che tali meccanismi di emergenza sia temporanei che permanenti non sono comunque una grande idea.

«I fondi di salvataggio sono la principale minaccia per l’Euro, poiché essi intendono coprire i debiti con nuovi debiti», ha detto, aggiungendo che il rifiuto deciso di SaS in materia non farà cadere il Governo.

Il vicepresidente della formazione di opposizione Smer-SD, Marek Madaric, anch’esso ospite nello show, ha condannato la tattica di temporeggiamento, facendo riferimento a un atteggiamento «degno di politici di provincia». «Non si tratta di contabilità; implica invece una serie di decisioni gravi non solo sull’ESM», ha detto Madaric, aggiungendo che la posta in gioco sono l’UE e l’Eurozona.

Una posizione così cocciuta avrà conseguenze di vasta portata per il futuro del Paese, ha commentato ieri un altro vicepresidente di Smer-SD, Peter Kazimir, in un programma tv di politica sulla rete TA3, “V Politike “. «Credetemi, discuteremo di questioni ancora più importanti entro i prossimi sei mesi o un anno. Una maggiore integrazione delle politiche fiscali, per esempio, è già in discussione», ha dichiarato Kazimir. «Se Sulik facesse sul serio, metterebbe la testa sui binari del treno e direbbe “dovete passare sul mio cadavere altrimenti il Governo cadrà”. Egli non dirà mai una cosa del genere. Sta solo scherzando. Sta cavalcando l‘onda, col vento in poppa; del resto si tratta di un tema che passa facilmente e allo stesso tempo è abbastanza incomprensibile alla gente», ha detto Kazimir.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.