Corte Suprema: la Transpetrol è dello Stato

Un oleodotto attraverserà la zona slovacca con la maggior riserva di acqua potabile?

Un verdetto della Corte Suprema della fine della scorsa settimana ha convalidato la decisione della Corte Regionale di Bratislava per la controversia connessa con la società strategica di trasporto e stoccaggio di petrolio Transpetrol. La società Gajus, che appartiene a un gruppo di aziende intorno all’imprenditore Ignaz Ilcisin, non è riuscita a dimostrare che era diventato azionista di Transpetrol (col 34 per cento delle azioni). Il verdetto della Corte Suprema non è più soggetto a impugnazione.

«La Corte quindi ha chiaramente confermato la posizione di lunga data del Ministero dell’Economia affermando che l’unico proprietario del 100 per cento della Transpetrol è la Repubblica Slovacca”, ha detto una fonte del Ministero, ricordando che pochi giorni fa era stata vinta un’altra controversia alla Corte Regionale di Kosice.

(Fonte Hnonline)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.