È entrato in vigore il Codice del Lavoro revisionato; tocca tutti i settori del lavoro

La nuova versione del Codice del Lavoro, che fu approvata dal Parlamento poco prima della pausa estiva, è entrata in vigore giovedi. L’emendamento apporta una serie di modifiche a quasi tutti gli ambiti della normativa del lavoro, compresi i periodi di preavviso, di prova e i festivi. Si introduce anche la nuova e cosiddetta clausola di concorrenza. I periodi di prova rimarranno alla loro lunghezza originaria, tre mesi, fatta eccezione per i manager che dovranno contarne sei. C’è anche un’opzione nei contratti collettivi per prolungare i periodi di prova di ulteriori tre mesi.

Secondo le nuove regole, è possibile firmare l’estensione di un contratto di lavoro per un periodo determinato solo tre volte in tre anni, anche se con alcune eccezioni. La ‘clausola di non concorrenza’ fa sì che le aziende possano far firmare ai dipendenti una clausola che non consentirà loro di lavorare nello stesso ruolo per una società diversa se non dopo un anno dalla risoluzione del contratto. La compensazione finanziaria per la firma di tale clausola deve raggiungere almeno il 50% dello stipendio del dipendente.

Per ciò che attiene alle ferie, i dipendenti di 33 anni o più hanno automaticamente diritto a 25 giorni di vacanza. Un numero pieno di giorni di vacanza sarà inoltre dato ai nuovi dipendenti che non lavorano per la stessa azienda da almeno un anno.

Sono state apportate modifiche alle regole per i termini di preavviso. I dipendenti che sono in azienda da meno di un anno avranno un mese di preavviso. Coloro che lavorano da 1-5 anni avranno due mesi, e chi da più di cinque anni avrà un preavviso di tre mesi.

Se un dipendente viene licenziato, dovrà scegliere tra la liquidazione o il periodo di preavviso oppure una combinazione di entrambi. Alcune modifiche sono state apportate per chi lavora di notte. I dipendenti potranno lavorare per più di 14 notti di fila, il che comporta una totale novità.

Il numero massimo di ore di straordinario consentito dal Codice del Lavoro è cresciuto a 400, e a 550 nel caso dei manager.

(Fonte Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google