I prezzi dei carburanti nell’UE fermi nell’ultima settimana. In Slovacchia la benzina più cara del V4

Il calo dei prezzi medi dei carburanti in tutta l’Unione Europea registrato nelle ultime settimane si è fermato la scorsa settimana. Secondo il portale natankuj.sk, i prezzi medi di benzina e diesel in Europa sono ormai fermi. Tomas Novotny del portale ha detto che sono più i paesi dove i prezzi dei carburanti sono aumentati rispetto a quelli in cui i prezzi sono diminuiti. La scorsa settimana, i prezzi della benzina sono scesi in otto paesi ed aumentati in tredici. I prezzi del diesel sono cresciuti in undici paesi e diminuiti in nove. La Slovacchia occupava la quindicesima posizione in UE per i prezzi della benzina, e lo stesso per il prezzo del diesel, invariata rispetto alla settimana precedente.

Rispetto ai paesi del V4 e l’Austria, la Slovacchia ha la benzina più costosa alla pompa. Il diesel è più economico in Polonia e Austria. I prezzi di benzina e diesel senza tasse sono più bassi in Austria e Polonia. Questi prezzi sono i più bassi in tutta la UE, ha aggiunto Novotny.

I prezzi della benzina in Slovacchia sono di 3,2 centesimi al litro inferiori alla media UE. Il prezzo medio del diesel in Europa è di 1,6 centesimi al litro più alto che in Slovacchia. Il prezzo della benzina tasse escluse è stato di 0,7 centesimi superiore alla media UE. Il prezzo del gasolio senza tasse è stato di 2,3 centesimi superiore alla media UE.

(Fonte Sita)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google