UniCredit: il rating della Slovacchia può migliorare se il Governo va avanti con le riforme

Dopo che Standard’s & Poor ha alzato il rating della Slovacchia da stabile a positivo la scorsa settimana, le prospettive di rating del Paese sono anch‘esse migliorate, ha detto venerdì l’analista Lubomir Korsnak di UniCredit Bank Slovakia. S&P ha inoltre confermato che il rating della Slovacchia a lungo termine è di grado A+, il quinto grado più alto. Le prospettive positive del rating della Slovacchia sarebbero buone se il Governo riuscisse a spingere verso il basso l’attuale ed elevato disavanzo di bilancio in linea con le attese di S&P, ha detto Korsnak. Un’altra condizione per l‘aumento del punteggio è la stabilizzazione del debito pubblico rispetto al PIL e l’approntamento di ulteriori riforme del mercato del lavoro e dell’ambiente imprenditoriale.

«Al contrario, se il Governo non riuscisse a frenare il livello di debito o non riuscisse a realizzare le riforme proposte, è molto probabile che il rating del Paese rimarrà al livello attuale», ha detto Korsnak.

La Slovacchia gode attualmente del secondo miglior rating tra i quattro Paesi del Gruppo di Visegrad (Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria e Polonia), dietro soltanto alla Repubblica Ceca.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.