Tillemann: la Slovacchia può aiutare la democratizzazione della Tunisia

Tomicah Tillemann, senior advisor del Segretario per la società civile e le democrazie emergenti nel Dipartimento di Stato degli USA, ha parlato del significato dell’esperienza slovacca nella transizione verso la democrazia per le democrazie emergenti in Africa del Nord. In un incontro di ieri con i giornalisti a Bratislava durante la sua visita in Slovacchia, Tillemann ha sottolineato l’importanza della società civile nella transizione verso la democrazia, la pressione che le organizzazioni non governative possono esercitare, e la cooperazione di tali organizzazioni a livello internazionale. Ha anche parlato del loro valore nel mettere in rilievo i leader.

Tillemann ha comunque ammesso che ci sono differenze tra la Slovacchia di 20 anni fa e le democrazie emergenti in Africa settentrionale. Non meno di sei paesi della regione hanno visto un cambiamento di regime nella primavera araba di quest’anno, e la Tunisia è stata la prima a sperimentarne l’impatto.

Al di là delle differenze, i valori democratici sono universali e i paesi del Nord Africa possono certamente utilizzare l‘esperienza della Slovacchia dalla sua transizione verso la democrazia.

A partire da luglio, la Slovacchia e i Paesi Bassi hanno patrocinato il processo di transizione della Tunisia. Tillmann, alla domanda su quanto tempo avrebbe richiesto la transizione della Tunisia, ha risposto che ci vorranno alcune generazioni – i bambini di oggi e i loro figli.

(Fonte Tasr)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.