Debito pubblico record nel 2009 a 22 miliardi, di cui quasi 2 solo per i comuni

Il debito pubblico della Slovacchia ha raggiunto, nello scorso anno 2009, i 22,58 miliardi di euro, il 35,7 per cento del PIL del Paese, con un aumnento di oltre 8 punti sull’anno precedente. Il dato, da un rapporto del Ministero delle Finanze, lascia intendere che è la recessione economica globale ad aver causato questo incremento, col debito pubblico del 21,5 per cento più alto, mentre l’economia è diminuita del 4,7 per cento. «Il notevole aumento del debito, in termini di criteri di Maastricht, è il risultato della crisi economica, che ha portato ad utilizzare nel 2009 più risorse da prestiti di quanto previsto per coprire il finanziamento del deficit pubblico e del debito pubblico », recita il rapporto. Inoltre, le economie dei comuni e delle amministrazioni regionali hanno contribuito all’aumento del debito pubblico. Il volume del debito delle regioni ha raggiunto 380,76 milioni di euro, con un incremento del 22,8 per cento. I debiti dei comuni hanno un andamento ancora più drammatico, un totale di 1,7 miliardi di rosso, con il debito che è stato superiore del 30,5 per cento sul 2008.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google