Miklos elogia proposta austriaca sulle garanzie per il prestito alla Grecia

La proposta di fornire un prestito con garanzie collaterali alla Grecia che dipenda dal livello di impegno da parte delle singole banche dei paesi della Zona Euro è razionale, lo ha detto venerdì il Ministro delle Finanze Ivan Miklos (SDKU-DS). «La questione è se è possibile fare un accordo politico su questo, se i paesi le cui banche sono impegnate saranno d’accordo», ha dichiarato Miklos. Il Ministro ha commentato in questo modo una proposta presentata dall’Austria nella prima parte della giornata, secondo la quale il livello della garanzia dovrebbe dipendere dal coinvolgimento degli investitori privati provenienti dai singoli paesi dell’Eurozona.

L‘Austria, le cui banche e assicurazioni non sono impegnate con la Grecia, ad esempio, riceverebbero la garanzia del prestito che avranno fornito, mentre gli Stati le cui banche sono in possesso di molte obbligazioni greche – come la Germania e la Francia – non dovebbero avere le garanzie.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.