Il Direttorato fiscale conclude il contratto con la Nitra Invest per i nuovi uffici di Kosice

Il Direttorato delle Tasse slovacco, alla fine, ha deciso di concludere il contratto d’affitto per un edificio adibito a uffici, situato a Kosice, con la compagnia Nitra di proprietà del capo distrettuale dello SDKU-DS, Ondrej Scurka, ha detto venerdì la portavoce della Direzione, Gabriela Diana. Invest Nitra era l’unica azienda ad aver presentato un’offerta per la gara, che era stata ripetuta dopo che il Premier Radicova l’aveva fatta cancellare per sospetto di clientelismo. All’inizio di quest’anno, questo contratto aveva posto la Coalizione di Governo in una grave crisi e aveva portato a livelli di allarme la discordia tra il Primo Ministro Iveta Radicova e il Ministro delle Finanze Ivan Miklos (entrambi SDKU-DS).

«Ho deciso di firmare l’accordo sulla base di un processo durante il quale la legislazione è stata pienamente rispettata e nessun partecipante alla gara ha sollevato proteste riguardanti la selezione. La valutazione è stata trasparente da parte di tutti coloro che avevano lo scopo di trovare un nuovo edificio per gli uffici fiscali di Kosice», ha detto il direttore generale del Direttorato, Igor Krnac.

Questi i commenti al controverso accordo. La decisione della Direzione fiscale di firmare un contratto di affitto con la Nitra Invest ha trasformato l‘appello della ONG civica Fair-Play Alliance (AFP) in un gesto vuoto e una fatica inutile, ha detto il direttore AFP, Zuzana Wienk. La Fair-Play aveva raccomandato i funzionari di non concludere il contratto e di cancellare la gara. Secondo l’organizzazione, i criteri richiesti dagli offerenti erano stati studiati su misura per Nitra Invest. «La Direzione fiscale, purtroppo, non ha fornito alcun argomento per smentire i nostri sospetti, né spiegazioni che fossero fondate, che possano permetterci di cambiare le nostre conclusioni», ha detto la Wienk.

Questa decisione è una chiara prova di clientelismo che coinvolge il principale partito di Governo, lo SDKU, e il Primo Ministro Iveta Radicova (SDKU) è disposta a tollerarlo, ha commentato il capo dell’opposizione, Robert Fico (Smer-SD). «Mentre la Radicova all’inizio mostrava i muscoli, suggerendo di far cadere il Governo, ha gradualmente cominciato a tollerare l’arroganza e la sfacciataggine dello SDKU», ha detto Fico.

Le dichiarazioni rese dalle organizzazioni non governative nei confronti del fatto di Kosice confermano che la legge non è stata violata, ha replicato il Ministro delle Finanze Ivan Miklos (SDKU-DS). «Per quanto riguarda le opinioni che sostengono che alcuni piccoli passaggi procedurali sono stati violati, questi ultimi possono variare; ma non sono le ONG le responsabili di Governo», ha dichiarato Miklos.

(Fonte Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google