Median: Smer avrebbe vinto le elezioni in Slovacchia, ma con sostegno in calo

Il partito di opposizione Smer-SD avrebbe vinto le elezioni generali, se queste avessero avuto luogo tra il 20 giugno e il 17 luglio, e avrebbe ottenuto il 42,7% dei voti, ha annunciato ieri l’agenzia Median SK, riferendosi a un proprio sondaggio effettuato su un campione di 1.113 intervistati. La ricerca è stata appunto effettuata su un campione casuale di persone di età compresa tra i 18 e i 79 anni. Il sostegno per il partito di Robert Fico, tuttavia, è sceso dall’oltre 45% in uno stesso sondaggio realizzato a metà giugno.

Il partito più forte della Coalizione, lo SDKU, è arrivato secondo col 16,6% dei voti, ovvero il 2,6% in più rispetto all’ultima volta. Most-Hid ha visto il salto più grande, con un crescente sostegno passato dal 4,9% all’8,6%.

Gli altri partiti che sarebbero entrati in Parlamento sono: il Movimento Cristiano Democratico (KDH) col 9,8%, Libertà e Solidarietà (SaS) con l’8,2%, e il Partito Nazionale Slovacco (SNS) col 6,5%. L’etnico-ungherese SMK (2,5%) e l‘LS-HZDS (2,2%) non sarebbero riusciti a far parte del Parlamento, non avendo superato la soglia di sbarramento del 5%.

In totale, il 35,9% degli intervistati avrebbe sicuramente votato, il 26% si è dichiarato propenso a presentarsi alle urne, l‘8,9% era incline a ignorare le elezioni, il 25,9% si sarebbe certamente astenuto dal voto. Circa il 3,3% infine si è detto indeciso.

(Fonte Tasr/Webnoviny)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google