L’industria alimentare slovacca registra un utile di 127,8 milioni di euro nel 2010


L’industria alimentare slovacca ha registrato profitti, tolte le tasse, pari a 127,8 milioni di euro nel 2010, secondo il rapporto verde edito dal Ministero dell’Agricoltura per il 2010. «La quota decisiva, circa il 99% della produzione alimentare, riguarda le aziende con oltre 20 dipendenti. Queste società hanno conseguito un risultato positivo di 116 milioni di euro. Ciò rappresenta un calo del 31,5% su base annuale», si legge nella relazione. Un totale di 66 aziende ha registrato dei profitti, e nel settore della distillazione tutte le aziende sono risultate in nero. I profitti più alti sono stati registrati nella sfera della lavorazione e conservazione di frutta e verdura – 27 milioni di euro, seguita da cacao, cioccolato e dolciumi – 17,3 milioni di euro, e prodotti da forno – 16,1 milioni di euro. L’unico settore che ha registrato un miglioramento su base annuale è la produzione di vino, birra e superalcolici. Le perdite più significative si sono verificate nella produzione lattiero-casearia – 1,4 milioni di euro, e nella produzione di foraggio per gli animali – 900 milioni di euro.

(Fonte Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google