Hlina: mille rom faranno un sit-in di protesta davanti al Parlamento nel mese di settembre

Un migliaio di rom provenienti da alcuni campi della regione si riuniranno sulla collina del Castello davanti al Parlamento il 14 settembre, ha annunciato ieri l’attivista civile Alojz Hlina. Hlina, che dirige una libera associazione civile chiamata ‘Soluzione per Malacky’ (località nella regione di Bratislava al confine con la Cechia), ha detto che la manifestazione serve a ricordare ai legislatori quanto sia trascurata la questione rom in Slovacchia. Egli ha sottolineato che si tratta di una bomba ad orologeria che, se viene lasciata irrisolta, esploderà. Due settimane dopo la protesta dei rom, Hlina intende convocare una riunione di gente slovacca che vive vicino agli insediamenti rom, con l’obiettivo di attirare l’attenzione verso la loro pessima qualità di vita a causa dei loro vicini rom poco adattabili.
Hlina vuole presentare misure legislative volte a risolvere il problema della coesistenza tra gli emarginati rom e la maggioranza bianca in modo che avvenga una sorta di ‘gara’ fra partiti politici. Hlina ha scartato il Partito Nazionale Slovacco (SNS) in questo processo, mentre il maggior partito di opposizione, lo Smer-SD, secondo Hlina agirebbe in modo limitato se si impegnasse sul tema in maniera indipendente. Hlina è notevolmente impegnato in una causa che vede partecipe una numerosa famiglia rom di Malacky che sta causando un grave deterioramento delle relazioni del popolo rom coi vicini di casa bianchi.
(FonteTasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google