Cultura: ancora visitabili le mostre Amazing Planet, Lucia Gardin e Aquileia crocevia dell’impero

Ricordiamo ai nostri lettori vacanzieri che sono ancora in corso tre delle mostre che fanno parte delle attività estive degli istituti di cultura, due in Slovacchia ed una in Italia. All’Ambasciata slovacca di Roma si può ancora visitare fino al 31 agosto la splendida mostra fotografica “Amazing Planet” di fotografie di paesaggio e natura di un rinomato autore slovacco, Filip Kulisev, che sarà in autunno anche a Bratislava. Kulisev, personalità rispettata quale fotografo ed esploratore, è Master QEP (Master Qualified European Photograph), un riconoscimento ottenuto in giovane età che la maggioranza dei fotografi professionisti spesso si sognano per tutta la vita. La mostra, organizzata dall’Istituto Slovacco, porta nella Città Eterna una selezione in grande formato delle 500 immagini a colori sfavillanti dei luoghi più incredibili della Terra che compongono il suo terzo libro dal titolo omonimo uscito a fine 2010. Info: http://www.amazing-planet.com.

Prosegue poi a Bratislava, presso il Museo Archeologico in via Zizkova 12, la mostra dell’Istituto Italiano di Cultura su Aquileia, potente capitale in epoca romana e metropoli della Chiesa cristiana, che fu distrutta nel V secolo da Attila, spargendo il sale sulle rovine, come ricorda la leggenda. La mostra è composta di 25 pannelli che conducono il visitatore in un viaggio nel tempo per conoscere e ammirare, attraverso testi e immagini, la storia di Aquileia. Sono in mostra anche preziosi reperti archeologici come la testa dell´imperatrice Livia, una stele e alcuni rilievi tra i quali spicca il “rilievo del Sulcus Primigenius” che sembra ritrarre l´atto di fondazione della città. Fino al 14 settembre, ogni giorno tranne il martedì, ore 10:00 – 17:00.

Infine, alla Maxgallery di Trnava ricavata nella locale sinagoga, si può ancora visitare la fervente mostra di Lucia Gardin, madre slovacca e papà italiano, che si sta facendo notare con forza dagli addetti ai lavori per l’intensità dei suoi ritratti. Le fotografie della serie “Empatheia”, presentate quest’anno anche al Padiglione Italia della Biennale di Venezia, propone i ritratti di personaggi celebri, star del cinema che lei ha avuto la fortuna di immortalare in giro per il mondo. Gli scatti, apparentemente incuranti di effetti scenici e artifici, si concentrano invece sul personaggio e sul suo carattere, cercando di far emergere i tratti di normalità di queste persone, che spesso vengono offuscati dalla fama. La mostra, messa in opera in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, è già passata per Bratislava lo scorso autunno ricevendo un ottimo consenso. Fino al 30 agosto, dal lunedì al venerdì, ore 8:00 – 16:00. Alcuni dei suoi scatti qui: http://www.maxgallery.sk/galeria/1216/Lucia_Gardin.

(La Redazione)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google