Pravda: le banche slovacche hanno tassi di interesse troppo alti

Le banche in Slovacchia hanno cambiato i tassi di interesse, alzandoli, a tutto danno delle persone. Mentre i tassi sui depositi a termine sono stati aumentati dallo 0,7% di un anno fa al 2,13% di quest’anno, i crediti al consumo sono diventati più cari dell’1,2%, con tassi di interesse che ora raggiungono il 16,6%, scrive il quotidiano Pravda in una sua analisi nell’edizione di oggi.

Una potenziale recessione, che potrebbe verificarsi in futuro durante un periodo turbolento sui mercati azionari come sta succedendo anche ora, potrebbe perfino peggiorare la situazione e renderla ancora più svantaggiosa per chi necessita di prestiti.

I tassi di interesse sui mutui in Slovacchia sono stati di recente e sono tutt’ora i più costosi tra tutti gli stati membri dell’Eurozona.

Sulla questione, dopo le non velate accuse del Ministro delle Finanze, è stata avviata un’indagine da parte dell’Ufficio Antitrust che, nonostante le smentite dell’Associazione Bancaria Slovacca (ASB), intende scoprire se in Slovacchia si sia organizzato un cartello tra banche per contrastare la competizione e per mantenere elevato il costo del denaro e delle commissioni. Inoltre, il recente aumento dei tassi di interesse di base da parte della Banca Centrale Europea risulta ancora un’incognita.

(Fonte Pravda)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google