Trencin è la regione che offriva più lavoro a giugno; in Slovacchia comunque ci sono 42 candidati per ogni posto

Si contano un totale di 9.099 offerte di lavoro in Slovacchia alla fine di giugno, con la regione di Trencin in cima alla lista (1.622), ha annunciato venerdì il Centro per il Lavoro, gli Affari Sociali e la Famiglia (UPSVaR). A seguire le regioni di Bratislava (1.564 posti), di Trnava (1.300), della regione orientale di Presov (1.209), e infine di Zilina e Nitra (1.180 e 1.036, rispettivamente). Le due regioni con il tasso di disoccupazione perennemente peggiore sono Banska Bystrica e Kosice, con 783 e 483 posti vacanti rispettivamente.

A giugno erano disponibili un totale di 4.335 nuovi posti, mentre 4.314 sono stati occupati. Tuttavia, il numero di disoccupati è pari a oltre 382.000, il che si traduce in un rapporto di 42 persone in cerca di lavoro per un posto vacante.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.