Trnka inoltra reclamo contro l’elezione di Centes come Procuratore generale


Il primo vice Procuratore generale (ed ex Procuratore generale) Dobroslav Trnka ha presentato il mese scorso una denuncia contro il voto parlamentare che ha visto Jozef Centes eletto come Procuratore generale, secondo le informazioni avute dall’agenzia Tasr da fonti della magistratura. La denuncia è già stata assegnata a un giudice della Corte Costituzionale a Kosice. «Non vedo alcuna ragione per commentare ai media la mia denuncia», ha detto Trnka. L’Ufficio del Procuratore generale ha rifiutato di fornire qualsiasi commento sul caso, in quanto la denuncia è stata presentata da Trnka come persona privata.

La Corte Costituzionale ha già affrontato l’elezione del PG in passato. Ha emesso una sentenza provvisoria il 15 giugno affermando che un voto parlamentare sul nuovo Procuratore generale è ammissibile solo dopo che la Corte abbia deciso sullo stesso caso – se fosse costituzionalmente accettabile per il Governo di modificare il voto da una votazione a scrutinio segreto ad una pubblica. Due giorni dopo il rifiuto della Corte Costituzionale, il Parlamento aveva eletto Centes come Procuratore generale con voto segreto.

La Corte Costituzionale ha ritirato però la sua decisione provvisoria dopo due settimane. «Con il voto segreto in Parlamento del 17 giugno 2011, i motivi della decisione erano scaduti, e attualmente nessun’altra ragione è tale da indicare una potenziale minaccia ai diritti e alle libertà fondamentali … La Corte Costituzionale, dunque, annulla la sua decisione del 15 giugno», ha scritto sul suo sito web la Corte Costituzionale. Il Presidente Ivan Gasparovic si rifiuta ancora di nominare Centes come Procuratore Generale. Ha detto che lo farà solo se la Corte Costituzionale si pronuncierà sulla denuncia presentata dall’attuale PG, Ladislav Tichy.

(Fonte Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google