Ridotti i benefici ai pensionati slovacchi; il sussidio di povertà passa ai giovani con bassi salari


Dal prossimo anno, i benefici per gli oltre 30.000 pensionati che ricevono pensioni di vecchiaia e sono attualmente iscritti nel sistema di benefit materiali, dovrebbero essere ridotti di circa 15 euro al mese, secondo i calcoli del Ministero del Lavoro e degli Affari Sociali. A differenza del sistema attualmente in uso, queste persone non dovrebbero più essere considerate come soggetti in stato di bisogno materiale. Le modifiche previste al sistema andranno anche a influenzare negativamente gli attuali destinatari del più basso livello di prestazioni sociali. Le statistiche parlano di più di 45.000 persone.

Al contrario, più di 52.000 giovani di età compresa tra 18 e 25 anni con basso reddito saranno inclusi nel sistema dei bisogni materiali. Il nuovo sistema andrà anche ad aumentare il reddito delle persone occupate con salari bassi che dovrebbero anche avere diritto al beneficio motivazionale per gli adulti per un totale del 45% del livello di sussistenza.

(Fonte RSI)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.