NBS: i prezzi degli immobili in Slovacchia hanno avuto un leggero calo nel 2° trimestre 2011


I prezzi degli immobili residenziali in Slovacchia sono diminuiti del 2,9% su base annua nel secondo trimestre del 2011 e dello 0,6% su base trimestrale, secondo la Banca Centrale Slovacca (NBS). «Mentre dopo la crisi i prezzi immobiliari sono caduti su tutta la linea, sia per gli appartamenti di nuova costruzione che per quelli vecchi, attualmente si registra una diminuzione media  principalmente negli appartamenti di nuova costruzione ancora vacanti con allestimenti modesti», ha detto l’analista David Derenik di UniCredit Bank. Non ci si aspetta invece nessun crollo dei prezzi per i vecchi appartamenti, ha aggiunto.

Gli immobili residenziali si attestano in Slovacchia a un prezzo medio di 1.256 euro al metro quadrato nel secondo trimestre del 2011, con una flessione di 8 euro a trimestre. I prezzi degli immobili nella regione di Bratislava, dove avvengono quasi due terzi dei passaggi di proprietà, sono scesi di 12 euro a 1.682 euro al metro quadro tra aprile e giugno su base trimestrale. «La discesa dei prezzi degli immobili è innanzi tutto indotta dalla crisi durata circa cinque trimestri; ora i prezzi sono più o meno stabili», ha detto Derenik.

(Fonte Tasr)

Articoli più letti

1 Commento

  1. Banca Nazionale Slovacca: «I prezzi degli immobili nel Paese dopo la forte crescita degli anni precedenti, quando il prezzo medio al mq è arrivato vicino ai 1.600 euro, sono in calo quasi ininterrottamente dalla metà del 2008».

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.