Studenti da 38 paesi partecipano alla Summer School della Comenius in lingua e cultura slovacca


Polacchi, francesi, tedeschi, ungheresi, italiani e ucraini; a questi paesi, in particolare, appartengono coloro che si sono iscritti alla Summer School in lingua e cultura slovacca organizzata dalla Studia Academica Slovaca, organismo della Facoltà di Filosofia dell’Università Comenius di Bratislava, che si tiene dal 31 luglio al 20 agosto. Parteciperanno in totale 160 studenti provenienti da 38 paesi e diverse fasce di età. Il Paese da cui proviene la maggioranza è la Polonia – 15, seguito da Francia – 13, Germania – 12 e Ungheria – 11. Allo stesso tempo, si annoverano anche studenti provenienti da Cipro, Moldavia, Cina, Cile, Egitto, Georgia, Giappone, Perù, Taiwan e Stati Uniti.

Alcuni di essi sono all’inizio nello studio dello slovacco, mentre altri sono venuti a Bratislava per incrementare le proprie conoscenze. Gli studenti provengono da ambienti diversi, tra cui universitari, insegnanti, scienziati, artisti, impiegati, manager e interpreti nel Parlamento Europeo. La più anziana ha 57 anni, mentre il più giovane è appena maggiorenne.

(Fonte Tasr)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.