Ditta tedesca raddoppia produzione con nuovo impianto di assemblaggio a Topolcany

Una società tedesca, che fa attività di logistica e assemblaggio di oggetti tecnologici nella cittadina di Krusovce, ha acquistato un terreno di proprietà ecclesiastica nella zona industriale della vicina città di Topolcany. Secondo il Sindaco Peter Balaz, l’azienda intende costruirci un capannone di produzione che sarà due volte più grande, su un’area di cinque ettari. L’aumento della produzione, che l’investitore ritiene di poter iniziare l’anno prossimo, dovrebbe anche portare un incremento dell’occupazione di circa novanta persone. Il sindaco non ha voluto rendere noto il nome dell’azienda né il volume degli investimenti. Topolcany sta cercando di erigere una sua zona industriale, con le promesse di fondi dal Governo di Robert Fico, ma il nuovo Governo non ha confermato il progetto. Il piano prevedeva la costruzione di una nuova strada dietro la fabbrica del produttore austriaco di componenti per auto da corsa Pankl Automotive Slovakia, che qui opera da quattro anni, quindi ingrandire la zona e attrarre altri investitori. «Al momento stiamo preparando progetti per l’emissione di un permesso di costruzione e piani di attuazione per la costruzione della strada. Vogliamo finanziarlo con l’imposta immobiliare che verrà raccolta dagli investitori», ha informato Balaz. La città intende fare richiesta di sussidi dallo Stato, se ve ne saranno opportunità e condizioni.

(Fonte Sario)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google