Ministero dei Trasporti: il delegato per la promozione del Paese all’estero non ha senso

Secondo il Ministero dei Trasporti, costruzioni e sviluppo regionale, l’idea di un delegato del Governo per la promozione nazionale all’estero, arrivata dal Ministro dell’Economia Juraj Miskov ( Libertà e Solidarietà / SaS), è fuori luogo e va contro la risoluzione del Governo presa a marzo, ha affermato oggi il capo dell’ufficio relazioni con l’esterno del Ministero, Lubomir Tuchscher. «Il Ministero, però, è aperto a ogni proposta positiva che può aumentare l’attrattiva della turismo nel nostro Paese, nonostante le risorse pubbliche limitate per la promozione della Slovacchia», ha detto Tuchscher. «Quando ha fatto la sua dichiarazione, il Ministro dell’Economia sembra essersi dimenticato della decisione del Governo del 2 marzo di quest’anno, che ha cancellato alcuni organi consultivi del Governo e il nostro Ministero è stato obbligato a garantire con l’Agenzia slovacca per il Turismo (SACR) le attività in precedenza svolte dall’abolito Consiglio per la promozione unificata della Slovacchia», ha dichiarato. Tuchscher ha constatato come quella decisione sia stata razionale ed efficace, in quanto porta l’attività precedentemente fatte dai singoli Ministeri sotto la competenza di una singola agenzia.

Dietro a questa reazione un poco piccata del Ministero dei Trasporti c’è sicuramente la ridda di critiche che SACR si sta attirando per la sua presunta inutilità (non ultimi i risultati modestissimi dei Campionati Mondiali di hockey), e anche probabilmente la lotta che il Ministro dei Trasporti Jan Figel (KDH) ha fatto per accaparrarsi l’Agenzia per il turismo, che poco ci azzecca per la verità con i trasporti, a spese del Ministero dell’Economia che la gestiva fino allo scorso mandato di Governo. Immaginiamo che il Ministro dell’Economia Miskov, deprivato del turismo e anche dei delegati negli uffici commerciali delle rappresentanze diplomatiche all’estero (finiti al Ministero degli Esteri a novembre con un’altra lunga ed estenuante trattativa tra lui e il potente Dzurinda) stia tentando di recuperare prestigio resuscitando – in un’altra forma – quel Consiglio per la promozione unificata che era un baraccone inutile creato dal Governo di Robert Fico e mai davvero divenuto operativo.

(La Redazione)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google