Il Presidente firma il nuovo Codice del Lavoro slovacco, in vigore da settembre

Il Presidente slovacco Ivan Gasparovic ha firmato oggi l’emendamento al Codice del Lavoro, che diverrà effettivo da settembre  e porterà cambiamenti a quasi tutti gli ambiti della normativa del lavoro, compresi i periodi di preavviso e di prova e i festivi. Introdurrà anche una nuova clausola di non concorrenza. I periodi di prova rimarranno della loro attuale lunghezza di tre mesi, con un’eccezione per i manager, che si vedranno allungare il proprio periodo di prova a sei mesi. Ci sarà poi la possibilità di prolungare i periodi di prova di ulteriori tre mesi per gli altri dipendenti nell’ambito di contratti collettivi.

Secondo le nuove regole, sarà possibile rinnovare un contratto di lavoro a tempo determinato soltanto tre volte in tre anni, anche se con alcune eccezioni. La ‘clausola di non concorrenza’ impedirà ai dipendenti di lavorare per un’altra azienda nella stessa mansione per un periodo di un anno dopo la risoluzione del contratto. La compensazione per l’applicazione della clausola dovrà raggiungere almeno il 50% dello stipendio del dipendente.

Per quanto riguarda le ferie, i dipendenti che hanno un’età di 33 o superiore avranno automaticamente diritto a 25 giorni lavorativi di vacanza. Un numero pieno di giorni di ferie sarà anche concesso ai nuovi dipendenti che non hanno lavorato per la stessa azienda per almeno un anno.

Sono inoltre state apportate modifiche alle regole per i termini di preavviso. I dipendenti che sono hanno lavorato per una ditta per meno di un anno avranno un periodo di preavviso di un mese. Chi ha lavorato per la stessa azienda per 1-5 anni avrà un preavviso di due mesi, e chi è dipendente da più di cinque anni avrà tre mesi. Il dipendente che riceve l’avviso potrà scegliere tra l’indennità di mancato preavviso o il periodo di preavviso, o anche una combinazione dei due.

Alcune modifiche sono state apportate anche in materia di lavoro notturno. I dipendenti potranno lavorare per più di 14 notti di fila, il che al momento non era consentito.

Il numero massimo di ore di lavoro straordinario consentite dal Codice del Lavoro, infine, crescerà a 400, ed a 550 nel caso dei manager.

(La Redazione)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google