Agenzia viaggi: i doganieri ungheresi fanno i prepotenti con i turisti slovacchi che vanno in Croazia

I funzionari doganali ungheresi alla frontiera Letenye-Goričan tra l’Ungheria e la Croazia stanno sottoponendo a maltrattamenti e intimidazioni senza ragione i turisti slovacchi, ha detto ieri a Tasr Elena Gregova, direttore dell’agenzia di viaggi Ferrortour che ha sede a Kosice. «Il nostro vettore lo ha constatato fin dall’inizio della stagione turistica. Capita spesso che i nostri autobus sono rimasti in attesa senza giustificazioni davanti alla barriera della frontiera anche per 40 minuti. Dopo di che, umilianti controlli di autisti e passeggeri sono durati anche un’ora», ha detto la Gregova, specificando che era ininfluente se il bus entra o esce dall’Ungheria.

«Naturalmente, sappiamo che i doganieri ungheresi devono svolgere il loro lavoro, ma è incomprensibile che i nostri autisti e clienti debbano mostrare il contenuto dei loro portafogli, spiegare perché hanno usato valichi di frontiera diversi al momento di entrare e lasciare l’Ungheria, mostrare i loro contratti di lavoro e così via. L’ufficiale di dogana si trova sdraiato nel suo ufficio, mentre i piloti devono portare e mostrargli questo e quello», ha lamentato la Gregova, sottolineando che i funzionari delle dogane si comportano in modo arrogante verso gli autisti slovacchi con un accenno di prepotenza.

«Secondo le mie informazioni, questo [comportamento] riguarda tutti gli autotrasportatori slovacchi a questa frontiera. Ho fatto quindi appello all’Ambasciatore ungherese in Slovacchia, Antal Heizer. Credo che il suo impegno personale contribuirà a risolvere questa situazione», ha detto la Gregova .

Secondo Jozsef Szabo dell’ambasciata ungherese a Bratislava, loro non sono autorizzati a intervenire su questo problema. «Il confine ungherese-croato è un confine [della zona] di Schengen, e questo è l’elemento dominante, e non il fatto che sia la Slovacchia che l’Ungheria fanno parte dello spazio Schengen. L’Ungheria ha il compito di controllare le entrate e uscite al confine in modo simile a quello della Slovacchia sul confine di Schengen tra Slovacchia e Ucraina», ha detto Szabo.

(Fonte Tasr)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google