Gli imprenditori slovacchi si sentono esclusi dal dialogo politico

Il Governo, da un lato, ha soddisfatto il mondo imprenditoriale slovacco con la nuova modifica al Codice del Lavoro e con la pubblicazione obbligatoria dei contratti stipulati con le autorità statali e locali su Internet, ma dall’altro lato, le imprese lamentano che i politici li hanno esclusi dalle discussioni relative alle normative future, secondo un sondaggio effettuato dal quotidiano Hospodarske Noviny e pubblicato oggi.

Il quotidiano ha intervistato dirigenti di aziende di tutto il settore economico in Slovacchia, e ha scoperto che gli uomini d’affari vedono lo scarso dialogo con l’elite politica  come una delle più grandi mancanze del primo anno di Governo di Iveta Radicova. «Siamo ancora alle prese con una lunga lista di documenti che ci hanno inoltrato per redigere i nostri commenti in breve tempo ma non riusciamo ad esprimere un giudizio qualificato per loro», ha detto Martin Hostak dall’Unione Repubblicana dei Datori di Lavoro (RUZ).

(Fonte Hospodarske Noviny/Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google