Polizia: il numero di incidenti stradali quest’anno è il più basso dal 1993

Un totale di 8.149 incidenti stradali si è verificato sulle strade slovacche dal 1 gennaio al 21 luglio, con 168 morti e 3.630 feriti (di cui 561 gravi), ha detto ieri la portavoce del Presidio dei Corpi di Polizia, Denisa Baloghova. Il numero di incidenti stradali in questo periodo è il più basso da quando la Slovacchia ha ottenuto l’indipendenza nel 1993, anche se il numero di morti è rimasto al livello dell’anno scorso. Rispetto al 2010, il numero di incidenti stradali è diminuito di 3.486, mentre il numero dei feriti è diminuito di 573.

La causa più frequente degli incidenti è stata «la violazione degli obblighi di guida» (2.487 incidenti), seguita da eccesso di velocità (1.149), e il non cedere il passo (408).

Gli autisti degli autobus hanno provocato 45 incidenti, mentre i ciclisti colpevoli ne hanno causato 165. Un totale di 34 pedoni, sette ciclisti e 11 motociclisti sono rimasti uccisi quest’anno.

(Fonte Tasr)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google