Ministero degli Esteri punta a risparmiare 3 milioni di euro nelle spese operative 2011

Il Ministero degli Affari Esteri slovacco punta a risparmiare più di 3 milioni di euro in spese operative quest’anno, con tagli del valore di 1,5 milioni di euro previsti per il prossimo anno, ha detto ieri il portavoce del Ministero, Lubos Schwarzbacher. Dopo che il nuovo Governo ha preso il potere nel luglio scorso, un’analisi interna è stato redatta e sono state adottate una serie di misure di austerità.

Un totale di 669.000 euro è stato salvato attraverso tagli al personale, un’altra somma di 207.000 euro è stata risparmiata mediante le restrizioni sui viaggi di lavoro del personale del Ministero. Inoltre, i contratti con i fornitori di beni e servizi dell’IT sono stati anch’essi ri-considerati, portando a un risparmio di 1,328 milioni di euro.

Le ambasciate e i consolati slovacchi all’estero hanno messo da parte 340.000 euro del bilancio del Ministero con un taglio agli eventi pubblici e alla manutenzione degli immobili, nonché alle spese per le risorse umane e i locali. «Noi lavoriamo costantemente per rendere il funzionamento e l’operatività del nostro ufficio più efficiente», ha detto Schwarzbacher.

(Fonte Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google